Massimo Mauro (ph. screenshot YouTube)
Massimo Mauro (ph. screenshot YouTube)

Dopo una prima parte di stagione di campionato che aveva visto un testa a testa tra Inter e Juventus, in queste ultime settimane la squadra bianconera ha perso parecchio terreno (6 punti in 5 partite) rispetto ai rivali, trovandosi attualmente a -12, distacco che sembra incolmabile.

L'ex calciatore Massimo Mauro, intervistato dal quotidiano “Tuttosport” ha espresso la sua opinione sulla sua ex squadra, affermando come la stagione sia girata su un espulsione discutibile (riferimento a quello di Milik contro l'Empoli) e che nel confronto diretto non ha visto tutta questa differenza tra le due squadre. Di seguito vi proponiamo le sue dichiarazioni.

Massimiiano Allegri sul terreno di gioco da indicazioni alla squadra
L'allenatore della Juventus, Massimiliano Allegri

Massimo Mauro, le sue parole

STAGIONE: “Sinceramente vedo diversi giocatori che non hanno più la condizione di forma dei precedenti due mesi, che ritengo siano stati meravigliosi: la squadra vinceva, segnava tanto e giocava anche molto bene. Poi, d’incanto, la stagione è girata sull’espulsione, secondo me molto discutibile, patita in avvio di gara contro l’Empoli: da quel pareggio in poi, il rendimento è calato in maniera quasi inspiegabile”.

SPOGLIATOIO: “Sicuramente, ma è altrettanto vero che sono scesi di rendimento a livello atletico alcuni tra gli interpreti fino a quel momento più positivi, da Rabiot a McKennie, fino a Yildiz. Allegri ha ragione quando dice che i giovani vanno gestiti: la pressione gioca brutti scherzi, bisogna imparare a governarla".

CONFRONTO CON L'INTER: “Se guardiamo contro chi ha perso punti nell’ultimo mese, è evidente che non possa competere per il titolo. Ma fino a gennaio, sinceramente, aveva dato la sensazione opposta: per i risultati, d’accordo, ma anche per la qualità del gioco raggiunta in inverno, voglio ribadirlo. E anche gli scontri diretti hanno raccontato di due squadre vicine. All’andata è uscito un pareggio in cui la Juve non ha certo fatto peggio dell’Inter. Al ritorno è stata negativa la prestazione dei bianconeri nel primo tempo, ma non ho visto il gruppo di Inzaghi così superiore. Ha meritato, per carità, ma la vittoria soltanto di misura non è stata bugiarda”.

LEGGI ANCHE: Inter, Bosco: "Se gli episodi sono a senso unico, qualcosa non funziona. Essere sborona..."

Lotito: "I club di Serie A contano zero: serve una causa alla FIGC"
Franchi, scatta la proroga al 2028. Nardella commenta

💬 Commenti

Edito da SoccerCommunication via Senese 230, Firenze (FI)

P. IVA 02014030676
Iscrizione Registro Imprese di Firenze: VRNLRD79L14E058I

Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Firenze Numero:
5993 del 6 Maggio 2015
Iscrizione ROC 31459
Direttore Responsabile: Alfredo Verni

Powered by Slyvi