Italiano (ph. G.Morini)
Italiano (ph. G.Morini)

La carriera del tecnico della Fiorentina, Vincenzo Italiano, è iniziata come ben sappiamo da calciatore, nello specifico, nel ruolo di centrocampista.

Vincenzo Italiano, tra passato e futuro

Dopo l'inizio, agli inizi degli anni'90, con il club siciliano del Ribera, ha giocato in varie squadre italiane. A 15 anni ha esordito nel CND a Partinico, per poi passare nel 1994 al Trapani, fino all'approdo al Verona. Il 2 febbraio 1997, esordisce in Serie A, ancora diciannovenne, in Bologna-Verona. Nel 2005, dopo 9 anni con il club veneto, Italiano passa al Genoa, dove vede troppo spesso la panchina, ragion per cui tra lo stesso 2005 e il 2006 viene riscattato dal Verona. Nel 2007 passa al Chievo, per poi proseguire la sua carriera al Padova e al Perugia. Nel novembre del 2013 entra nella rosa del Lumezzane, ma al termine della stagione, annuncia il suo ritiro dal calcio giocato, per dedicarsi all'allenamento. 

Vincenzo Italiano sotto la curva della Fiorentina

La sua nuova carriera comincia come vice-allenatore a Venezia. L'esperienza prosegue con la Luparense San Paolo, la Vigontina San Paolo e l'Arzignano Valchiampo. Tra il 2018 e il 2019 allena il Trapani, per poi passare sulla panchina dello Spezia, allora in Serie B, con cui ha ottenuto la promozione in Serie A nella stagione 2019-2020, dando così grande prova delle sue doti di tecnico. Nell'estate del 2021, Italiano passa ad allenare in Serie A, grazie al contratto con la Fiorentina. 

Dopo la Fiorentina

Alla sua terza stagione sulla panchina viola, e dopo esser diventato il primo allenatore a portare i gigliati per tre volte consecutive in semifinale di Coppa Italia, il tecnico siciliano annuncia il suo addio al club. ll 16 marzo, infatti, le voci di corridoio diventano ufficiali, anche perché, ricordiamo il contratto tra Italiano e l'ACF scade proprio quest'estate. Ciò nonostante, stando a quanto riporta il Corriere dello Sport, nel caso in cui la viola dovesse approdare in Europa League, scatterebbe in automatico il rinnovo di un altro anno, rimandando quindi l'addio al prossimo anno. Ad oggi comunque il suo nome è stato spesso accostato al Torino, e, soprattutto, al Napoli. Pare infatti che Aurelio De Laurentiis desideri davvero portare il tecnico sulla panchina azzurra. Ora chiaramente tutto è da vedere. Per quanto riguarda il futuro della Fiorentina, i nomi caldi per il post Italiano, al momento, sono: Raffaele Palladino, Alberto Aquilani e Alberto Gilardino.

 

Fiorentina, il calendario di aprile e maggio: quanti big match!
Leao (SKY): "Volevamo vincere a Firenze e ci siamo riusciti”

💬 Commenti