Sassuolo-Fiorentina, crediti Eurosport
Sassuolo-Fiorentina, crediti Eurosport

Archiviato il match di Coppa Italia contro l'Atalanta, la Fiorentina si rituffa in campionato: a fare visita ai Viola di Italiano verrà il Sassuolo, estremamente bisognoso di punti per la lotta salvezza che inizia a farsi davvero scottante. Analizziamo - grazie a FootData - alcuni dei duelli che potrebbero rivelarsi decisivi ai fini del risultato. 

Lucas Martínez Quarta in campo con la Fiorentina
Lucas Martínez Quarta in campo con la Fiorentina

Martínez Quarta vs Ferrari, esplosività contro esperienza

Lucas Martínez Quarta è sicuramente il difensore con più potenziale dell'intera rosa della Fiorentina: i suoi punti di forza sono l'esplosività, la capacità di impostare dalle retrovie e il tempismo sia nel gioco aereo che negli inserimenti nell'area di rigore avversaria, dato che Italiano gli concede assoluta libertà di sganciarsi dalla difesa. Gianmarco Ferrari è il leader difensivo del Sassuolo: esperienza da vendere, carisma e pulizia nell'intervento le sue caratteristiche migliori. Tra i due, alle voci duelli aerei, duelli difensivi, passaggi completati e recuperi totali, vince l'argentino, ma gli attaccanti della Fiorentina dovranno dare il massimo per superare Ferrari, vista la posta in palio: 

Qui centrocampo: Jack contro Thorstvedt, fuoriclasse negli inserimenti offensivi

Giacomo Bonaventura è il giocatore con il più alto tasso tecnico della squadra di Italiano: le sue doti migliori le conosciamo, inserimenti senza palla, tiro dalla distanza e tanta qualità mista a grande tenacia. Christian Thorstvedt - come tutto il Sassuolo - non ha avuto una stagione esaltante ma la sua presenza è fondamentale per i neroverdi, grazie alla sua prestanza fisica, la sua aggressività e il suo tempismo negli inserimenti in area di rigore. Nel duello testa a testa, il Viola prevale in quanto a reti realizzate (7 a 5), dribbling vinti (60 a 27) e lanci lunghi in avanti (69 a 54), mentre il norvegese ha effettuato con successo più passaggi verticali (322 a 313)

Trequarti: Beltrán vs Bajrami, classe ed eleganza al potere

Da quando Italiano lo ha spostato indietro di qualche metro, Lucas Beltrán è diventato uno dei pochi titolari inamovibili della Fiorentina: la sua tecnica, mista a un buon senso del gol, permettono all'argentino di legare ottimamente il gioco tra le linee e arrivare spesso alla conclusione. Nedim Bajrami è arrivato a Sassuolo dopo le buonissime stagioni a Empoli, dove aveva mostrato un gran fiuto del gol ma anche una tecnica individuale da vendere, oltre a una notevole precisione in zona assist. In questo confronto, l'ex River Plate registra numeri migliori nei gol fatti (6 a 2) e nella percentuale di tiri convertiti in gol (33% contro il 9% dell'albanese), mentre l'ex Empoli ha vinto più dribbling (38 a 17) ed effettuato più assist per i compagni (2 a 0)

Belotti in gol contro il Brugge: può conquistarsi la Fiorentina?
Mercato Fiorentina, Lotito: "Luis Alberto non è in vendita"

💬 Commenti

Edito da SoccerCommunication via Senese 230, Firenze (FI)

P. IVA 02014030676
Iscrizione Registro Imprese di Firenze: VRNLRD79L14E058I

Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Firenze Numero:
5993 del 6 Maggio 2015
Iscrizione ROC 31459
Direttore Responsabile: Alfredo Verni

Powered by Slyvi