Barak (ph. G.Morini)
Barak (ph. G.Morini)

Il centrocampista della Fiorentina Antonin Barak anche in questa stagione si sta confermando su alti livelli per quanto riguarda le prestazioni in campo europeo nella Conference League. Ha cominciato la stagione attuale con qualche problema fisico che lo ha tenuto lontano dal terreno di gioco nelle prime battute, ma ora sta ritrovando la giusta condizione e lo dimostrano anche i due gol consecutivi tra andata e ritorno contro il Maccabi Haifa e la rete messa a segno pochi giorni fa con la maglia della Repubblica Ceca. Vediamo tramite le statistiche fornite da Footdata.com le differenze di rendimento con lo scorso anno in Europa.

Il centrocampista della Fiorentina Antonin Barak in campo con la maglia viola
Antonin Barak

Barak il trascinatore dei viola in Conference League

Come possiamo vedere dalle statistiche a livello di gol si conferma su buoni livelli, anche considerato che siamo ancora alla fase dei quarti di finale ancora da giocare. 3 le marcature di questa stagione contro le 5 dello scorso anno. A livello di conclusioni il giocatore è già su ottimi livelli con 10 tiri di cui 8 nello specchio contro i 14 di cui nello specchio 7 della passata annata. Incredibili invece il miglioramento mostrato nei dribbling: lo scorso anno furono appena 6 di cui 2 a buon fine (33,3%) mentre nella stagione attuale per ora sono 8 a buon fine su 8 tentati e dunque il 100% di riuscita.

 

L'aiuto ai compagni di Barak: passaggi, assist e cross

Per quanto riguarda i cross Barak ne ha realizzati in Conference 4 sia nella scorsa stagione che in quella corrente, mandandone a buon fine uno quest'anno e zero lo scorso. Nella scorsa stagione ha tentato 258 passaggi realizzandone 221 con una percentuale di riuscita dell'85,7%, tra cui anche un assist. Nella passata complici le 5 partite in meno ne ha tentati 130, portandone a termine 117 con una percentuale di riuscita del 90%.


 

 

 

 

 

Sabato si gioca Fiorentina-Milan, chi è più forte tra Nico e Pulisic
De La Fuente: "La morte di Barone non può essere un alibi. Mi prendo le colpe"

💬 Commenti