Sandro Mencucci
Sandro Mencucci

Intervenuto a Radio Bruno, Sandro Mencucci ha parlato della prestazione del suo Lecce e della grande vittoria dei suoi, in rimonta, contro la Fiorentina di Vincenzo Italiano, capace di passare in vantaggio sul 2-1 ma che poi si è fatta beffare nei minuti finali dalle reti di Piccoli e Dorgu. 

“La Fiorentina ha pensato che la partita fosse già chiusa”

Queste le sue parole: "La Fiorentina, forse, ha pensato di aver chiuso la partita già sul 2-1. Invece, con la voglia di arrivare, il Lecce ha fatto un gol più bello dell’altro, anche se sono arrivati su delle evidenti ingenuità della Fiorentina, sul gol del pareggio di Piccoli. Stimo molto Italiano, gli auguro il meglio possibile per il suo futuro“.

Italiano
Vincenzo Italiano

Il ricordo di Hamrin

Conclude Mencucci: "Ho tantissimi ricordi di lui, ha sempre avuto parole di grandissimo amore per la Fiorentina, anche quando le cose non andavano affatto bene. Credo che aver avuto l'immensa fortuna di  parlare con una persona così grande sia stato un valore aggiunto per la nostra carriera nel mondo del calcio. Purtroppo, non sono potuto andare a Firenze per rendergli omaggio, ma lo saluto con tutto il cuore. E' stato un personaggio che rimarrà per sempre nei nostri cuori“.

Corvino sulla vittoria contro la Fiorentina: "Un tifoso mi ha detto che la prossima volta..."
Ex obiettivi Fiorentina: Marko Grull firma con un club tedesco

💬 Commenti