L'analisi della firma de La Nazione Benedetto Ferrara su Monza-Fiorentina, partita terminata col risultato di 0-1 che ha concesso ai viola di prendersi almeno momentaneamente il quarto posto in campionato.

La firma de La Nazione Benedetto Ferrara
Benedetto Ferrara

Le parole di Ferrara

Pragmatismo, crescita e saggezza. La metamorfosi di squadra e tecnico

“Un gol di rapina e un difensore in più per difendere nel finale, ecco le chiavi lettura di una metamorfosi che ha concesso alla Fiorentina e al suo tecnico di metabolizzare il pragmatismo ed i benefici del corto muso. Senza elementi del calibro di Nico Gonzalez, Jack Bonaventura e Martinez Quarta, una Fiorentina che non offre una prestazione brillante dal punto di vista estetico si conferma ai vertici della classifica con una vittoria fondamentale per tenere viva la sfida della grande Europa. Italiano e i suoi stanno crescendo e tra Verona e Monza infilano due vittorie consecutive col minimo sforzo ed il massimo risultato, tenendo inviolata la propria porta. Questa volta la concentrazione e l'applicazione hanno portato i risultati cercati ed era importante visto il calendario favorevole. P.s. applausi ad Arthur, maestro in regia.”

Leggi Anche:

https://www.fiorentinauno.com/news/277447872006/padovani-aperto-dialogo-per-riqualificazione-con-le-ditte

 

 

 

 

 

 

Nico e Jack, i due carri trainanti della stagione della Fiorentina
"Natale in zona Champions": ora un paio di regali a Italiano

💬 Commenti