News

Ranocchia, risoluzione del contratto con il Monza: il motivo

Fine anticipata del contratto dunque per Ranocchia con il Monza; comunicato a sorpresa il club: risolto consensualmente.

L’ex nerazzurro Andrea Ranocchia arrivato in estate a parametro zero si era infortunato gravemente nella sfida contro il Napoli ad agosto. Il club: “Contratto risolto consensualmente”

Fine anticipata del contratto dunque per il centrale con il Monza. Lo ha comunicato a sorpresa il club con una nota, spiegando che il contratto è stato “risolto consensualmente”.

L’ex difensore nerazzurro è arrivato in estate al Monza, a parametro zero, ma la sua stagione si è interrotta nella partita contro il Napoli del 21 agosto scorso, quando ha riportato una frattura composta del perone della gamba destra e una distorsione della caviglia destra. “Lottando! Grazie a tutti per i vostri messaggi. Posso solo dirvi che tornerò presto” aveva scritto Ranocchia in un tweet. “Auguri di pronta guarigione, ti aspettiamo presto in campo Andrea!!”, la risposta del Monza, fino all’addio anticipato annunciato oggi. Ranocchia ha 34 anni ed era arrivato al Monza dopo 12 stagioni con l’Inter, con le parentesi dei prestiti a Sampdoria e Hull City.

 

Commenti

FiorentinaUno, segui i nostri profili social: Instagram, Facebook e Twitter
Nardella: "Restyling viola? Incontro con Commisso andato bene"