Thiago Motta
Thiago Motta

Intervenuto a TMW Radio, Massimo Brambati ha analizzato la sonora sconfitta della Fiorentina di Vincenzo Italiano, surclassata sotto ogni punto di vista dal Bologna di Thiago Motta, che ha saputo trarre il meglio da giocatori non blasonati come quelli della squadra di Commisso. 

“Mi sorprende che non ci siano stelle e giochino così bene”

Queste le sue parole sull'allenatore italo-brasiliano e sul sogno Champions coltivato da una piazza nobile e storica come quella del capoluogo emiliano: “Thiago Motta è un allenatore di cui mi parlò già Capozucca, quando smise di giocare e passò ad allenare le giovanili del PSG. Ne aveva intravisto le qualità da allenatore già quando era giocatore, in mezzo al campo. Detto questo è una vera sorpresa, perché il Bologna non ha stelle ma tanti classici giocatori-lavoratori, che fanno legna più che progetti […] Un futuro alla Juventus? Non so, ma di sicuro ha voglia di confrontarsi con un grande club come quello bianconero.Di sicuro Giuntoli ha un debole per lui."

Thiago Motta sulla panchina del Bologna
Thiago Motta sulla panchina del Bologna

Le parole di Fabio Bazzani sulla partita contro il Bologna 

"La Fiorentina non ha mai preso il Bologna. Italiano l'aveva preparata nel miglior modo possibile, ma non è riuscito ad arginare Motta. Oggi, al Bologna, provi a togliere il palleggio con la pressione alta, ma non puoi certamente farlo per tutta la partita. La squadra di Motta è troppo brava a uscire col palleggio, non dà mai punti di riferimento, crea spazi e superiorità numerica e quindi non sai proprio che pesci prendere”.

Zaccagni, ecco l'altro club che prepara l'assalto per giugno
Nzola cuore d'oro: regala 20 euro a un tifoso per le strade di Firenze

💬 Commenti

Edito da SoccerCommunication via Senese 230, Firenze (FI)

P. IVA 02014030676
Iscrizione Registro Imprese di Firenze: VRNLRD79L14E058I

Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Firenze Numero:
5993 del 6 Maggio 2015
Iscrizione ROC 31459
Direttore Responsabile: Alfredo Verni

Powered by Slyvi