La partita di campionato di domenica scorsa contro la Fiorentina ha sancito anche il digiuno da parte dell'esterno viola Riccardo Sottil dal gol in campionato. Infatti il giocatore cresciuto nel vivai della Fiorentina non segnava in una gara di Serie A da quasi due anni. La Fiorentina ha un progetto che vede gli esterni d'attacco come i principali artefici del gioco viola con dribbling, assist e reti che devono assolutamente arrivare.

sottil

 

Il ritorno al gol

Il gol di domenica è la conferma che Sottil ha nelle sue corde numeri e giocate che possono essere di grande aiuto alla Fiorentina ma dovrà mettere da parte certi atteggiamenti sbagliati che ne hanno limitato la carriera. Anche il tecnico della Fiorentina Vincenzo Italiano pare gli abbia fatto notare che sarebbe stato meglio evitare di mettersi quel dito davanti alla bocca dopo il gol realizzato. La strada è unica, quella di continuare a lavorare sul campo per confermarsi. Lo riporta questa mattina il Corriere Fiorentino.

 

Bojinov: "Top player della Fiorentina?Italiano, Prandelli il migliore avuto nella mia carriera"
Spalletti: "I miei inizi? Ho imparato più dall'Avane che in viola..."

💬 Commenti