Calvarese
Calvarese

Giampaolo Calvarese, ex arbitro e attuale opinionista, è intervenuto a 30° Minuto in onda su Italia 7 per commentare l'arbitraggio della finale di Conference League.

Di seguito le sue parole:

Tutti dobbiamo fare sistema e capire che il calcio italiano è unico, ho pensato dall'inizio che tra Fiorentina e Olympiacos si potesse andare ai rigori. Mi dispiace tanto, un pochino ci avevo creduto anche per la voglia di veder dedicato il trofeo alla memoria di Joe Barone

Sull'arbitraggio di Soares Dias

L'atteggiamento è stato all'inglese, utilizzando una soglia Uefa, magari qualche cartellino in più poteva starci ma tutto sommato niente di grave. Il rigore richiesto dai greci per fallo di mano di Quarta secondo me non è mai rigore, il braccio è veramente parallelo al corpo, a poca distanza da esso. Non sta scritto da nessuna parte che deve andare dietro la schiena, è un accorgimento dei calciatori. Il mio voto per lui è 6

Olympiacos
Tifosi Olympiacos_crediti profilo Facebook  ufficiale Olympiacos

Il  possibile fallo di El Kaabi

La revisione è stata per l'eventuale fuorigioco. In diretta ho pensato che fosse fallo, Milenkovic cade come se lo avesse subito. L'arbitro fa per fischiare ma lascia giocare, quindi l'Olympiacos recupera e segna. Se fosse stato fallo, sarebbe stato da annullare senza dubbio. Devo dire con grande onestà che non si capisce se sia fallo o meno dai replay televisivi, diamo il beneficio del dubbio.

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo della Fiorentina senza perdere nessun aggiornamento, rimani collegato con FiorentinaUno.com per scoprire tutte le news di giornata sui viola in campionato e in Europa. 

Fiorentina, occhio a Benfica e Milan per Ezequiel Fernández
Sandrelli: "Curva Fiesole? Sfogo prevedibile. Su Italiano.."

💬 Commenti

Edito da SoccerCommunication via Senese 230, Firenze (FI)

P. IVA 02014030676
Iscrizione Registro Imprese di Firenze: VRNLRD79L14E058I

Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Firenze Numero:
5993 del 6 Maggio 2015
Iscrizione ROC 31459
Direttore Responsabile: Alfredo Verni

Powered by Slyvi