News

Jovic, la Fiorentina non vuole privarsene

Nonostante l'attaccante serbo non stia rendendo al meglio, la Fiorentina non ha intenzioni di lasciar partire Jovic

Sul banco degli imputati, c'è finito Luka Jovic il quale sia la Fiorentina e i tifosi avevano riposto fiducia dopo la partenza del connazionale Vlahovic. Le cose non sono andate, e non vanno, come aspiravano tutti (lui stesso in primis).

Allora meglio lasciarlo andare? Assolutamente no.

Come scrive la Gazzetta.it , Jovic ha deluso, non è più titolare con Italiano, ma la Fiorentina non ha intenzione di privarsene a meno di clamorose sorprese. E c’è una spiegazione semplice: quando i viola rilevarono dal Real Madrid il cartellino dell’attaccante, non ci fu un esborso. 

L’accordo prevedeva e prevede il 50 per cento dall’eventuale cessione di Jovic, un segnale ulteriore di quanto gli uomini di Florentino Perez credessero poco nel serbo acquistato in tempi non sospetti per 60 milioni dall’Eintracht. 

Ma oggi nessuno potrebbe fare un’offerta convincente, il rendimento parla chiaro, quindi diventa fondamentale resistere e sperare che nelle prossime settimane il panorama preveda cielo almeno un po’ sereno piuttosto che nubifragi.

Commenti

Commisso, la lettera di un tifoso: "O ora o mai più"
Qui Lazio, Immobile vuole esserci contro la Fiorentina