Aurelio De Laurentiis
Aurelio De Laurentiis

Dopo la vittoria di ieri sulla Fiorentina, il Napoli si ritrova ad affrontare la situazione finanziaria del presidente Aurelio De Laurentiis, finito nei guai. Stando a quanto riportato da La Repubblica, infatti, il presidente partenopeo è indagato per falso in bilancio in merito all'affare Osimhen. ll procedimento è legato a presunte plusvalenze false relative all'acquisto dell'attaccante nigeriano che nel 2020 ha lasciato il Lille per approdare al club azzurro, per 71,2 milioni di euro, ma i milioni pagati sarebbero 50, valutando poi per circa 21 milioni il portiere greco Karnezis e tre giovani calciatori: Luigi Liguori, Claudio Manzi e Ciro Palmieri. L'avvocato di De Laurentiis, Fabio Fulgeri ha rilasciato delle dichiarazioni all'Ansa.

Queste le sue parole:

 "Si è chiusa l'inchiesta che era stata archiviata con il riferimento a ipotesi di reati tributari. Ora leggeremo le carte dell'inchiesta, ricordo che questo di oggi non è un rinvio a giudizio ma una chiusura di indagini. Tendenzialmente il falso in bilancio nella propria ipotesi originaria di reato nasce per l'idea di frodare il fisco, ma in questo caso ciò non è avvenuto, è un'ipotesi già esclusa". 

osi

Leggi anche:

https://www.fiorentinauno.com/news/14649560582/compagnoni-ikone-non-segna-nemmeno-su-rigore-brekalo?et

 

Zaniolo quest'anno non può andare alla Fiorentina perché...
Agostinelli: "Cambiare sempre il tiratore non fa bene”

💬 Commenti