News

Sottil: "Amarezza è sinonimo che c'è voglia; sento che tutti mi danno..."

Queste le parole di Riccardo Sottil, al termine del match; oggi ancora protagonista con l'assist del pareggio

Riccardo Sottil al termine del match contro la Juventus ha parlato ai canali ufficiali della Fiorentina. Queste le sue parole: "Siamo consapevoli che quest'anno ce la giocheremo con tutti, ma da una parte potevamo portare a casa i 3 punti. Stiamo lavorando bene, l'amarezza è sinonimo che c'è voglia di fare ancora meglio. Quando miglioreremo ancora potremo lottare per altri palcoscenici".

Nonostante ci fosse davanti Cuadrado, hai giocato bene
"Sono soddisfatto: sento la fiducia di tutti. Tutti abbiamo fatto bene. Ora la testa va già alla Conference, dove vogliamo passare per primi nel girone".

Su Italiano: "Lavoriamo da tanto con Italiano e infatti a Moena siamo arrivati preparati. Ci troviamo a memoria, conosciamo gli schemi, ora serve continuità".

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Pradè: "Delusione, andava buttata dentro"