News

Corsi: "Collaborare con la viola? Ho avuto rapporti splendidi coi dirigenti della Fiorentina"

Il presidente dell'Empoli Fabrizio Corsi ha parlato anche di Fiorentina nella sua intervista a TMW

Il presidente dell'Empoli Fabrizio Corsi ha parlato ai microfoni di TMW. Ecco le sue dichiarazioni

Vicario e Parisi resteranno a gennaio?
"Credo che non ci siano le condizioni... Vicario è un portiere di livello top, non ne ho mai avuto uno così. Spero sia decisivo come lo è stato fino ad ora. Parisi? Bisognerebbe trovare un terzino forte e servirebbe un'opportunità per lui e per noi, in questo momento credo di no. Secondo me questi ragazzi devono ancora completare il proprio percorso di maturazione tecnica, ma credo che anche lui sia destinato a diventare uno dei migliori terzini del campionato. Ora deve migliorare i particolari, i dettagli, i grandi club non si rompono le scatole nel migliorare certi aspetti..

Cosa pensa del nome di Zurkowski, vicino al passaggio allo Spezia?
"E' un ragazzo che ci rimane nel cuore non solo dal punto di vista tecnico, anche per il legame che abbiamo. Mi sa che questo desiderio di entrambi non si potrà realizzare, ma spero che questa scelta gli porti benessere e fortuna".

Si aspettava un Terracciano in grado di sbaragliare la concorrenza di tutti gli altri portieri che sono passati dalla Fiorentina?
"Pietro è un ragazzo serio, professionista al massimo. Anche da noi ha dato il meglio di sé. Non è uno orientato al personalismo, ne conosco altri di portieri che hanno pensato più a sé che ai compagni. Lui è un ottimo portiere e una persona a posto".

Possibile una collaborazione fra Empoli e Fiorentina?
"Oggi i rapporti sono normali... Nel calcio non c'è memoria, quando a noi interesserà un giocatore della Fiorentina lo chiederemo e magari non ce lo daranno. Quando la Fiorentina guarderà all'Empoli noi saremo onorati come sempre. Ho avuto rapporti splendidi negli anni coi dirigenti della Fiorentina. Corvino mi considera di famiglia... Ma non prevale il rapporto di stima e di amicizia, non sono preoccupato da questo punto di vista. Se i giocatori non li compra la Fiorentina, i giocatori dell'Empoli qualcuno li compra e lo fa col giusto valore. Penso a Ricci, per finire con Fazzini oggi che ha entusiasmato tutti nello stage azzurro. Ho rapporti di stima e affetto coi grandi club con i quali spesso faccio buoni affari riconosciuti anche dai risultati".

 

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Iachini: "Valhovic? Già si vedevano grandi potenzialità quando ero in viola"