News

Antognoni: "Futuro? Dopo avere chiuso con Commisso mi piacerebbe..."

Ai taccuini del Corriere della Sera l'ex Fiorentina Giancarlo Antognoni si è concesso in un'intervista, parlando del passato e del proprio futuro

Sul suo passato in Nazionale italiana ed alla Fiorentina è così intervenuto ai taccuini del Corriere della Sera l'Unico Dieci viola Giancarlo Antognoni:

"Finale dei Mondiali '82 non giocata? La vidi in tribuna per un infortunio al collo del piede rimediato nella semifinale contro la Polonia. Con me c'erano Giovanni Galli e Massaro. C’era grande agitazione, ma io mi sentivo che ce l’avremmo fatta. Quella stagione è stata strana, bella alla fine, ma complicata all’inizio. A novembre mi ero fatto male alla testa nello scontro con Martina, sono rimasto fuori quattro mesi rischiando di non andare al Mondiale"

Futuro? La mia vita da calciatore e dirigente l’ho passata tra il viola e l’azzurro. E ora che ho chiuso con Commisso, mi piacerebbe tornare in Federcalcio. Vedremo se sarà possibile. Sono stato tanti anni con l’Under 21 e credo di aver lavorato bene”. 

"Rimpianti? Forse l'aver vinto poco, ma l’amore di Firenze vale più di cento scudetti".

Commenti

FiorentinaUno, segui i nostri profili social: Instagram, Facebook e Twitter
Ufficiale, Nocerino torna ad allenare in Italia: l'approdo...