Rassegna stampa

Franchi, con la ristrutturazione dello stadio nasce anche un "nuovo" quartiere

Fulcro del nuovo assetto urbanistico dell’area sarà il parco urbano realizzato con l’ampliamento dell’attuale giardino pubblico

Firenze, entro il 2026, avrà un intero quartiere nuovo, quello di Campo di Marte. Come riportato da La Nazionela nuova linea tramviaria già prevista permetterà di raggiungere la zona che potrà finalmente contare su un grande parcheggio nell’area ex ferroviaria di via Campo d’Arrigo risolvendo così i problemi dei residenti finora messi sotto assedio dalle manifestazioni sportive. 

Il cuore del nuovo assetto urbanistico dell’area sarà il parco urbano realizzato con il grande ampliamento dell’attuale giardino pubblico. Si passerà da 30 a 60mila metri quadri di verde utilizzando gli spazi dei campi da calcio. 

Nel grande parco il campo da baseball dovrà restare nella sua attuale collocazione, tribune e vani sottostanti compresi, ma dovranno essere aumentati tutti i servizi accessori in modo da rendere ancora più fruibile la zona. 

Tante novità anche per la polisportiva Affrico: l’idea è quella di un nuovo palazzetto polifunzionale, anche per pallacanestro e pallavolo, che possa ospitare fino a 700 spettatori. 

Capitolo ancora da risolvere quello degli spazi commerciali. Nell’area intorno al Franchi ci sono 15mila metri quadrati tra commercio, ricettivo e direzionale (5 mila per ogni destinazione) da suddividersi in: nuovi centri commerciali (sotto i 2.500 metri quadrati), alberghi e strutture per il terziario.

Commenti

FiorentinaUno, segui i nostri profili social: Instagram, Facebook e Twitter
Batistuta, il fisco argentino sequestra circa 4 milioni al bomber