Serie A
Serie A

Intervenuto nelle pagine odierne del Corriere dello Sport, Alberto Polverosi ha commentato l'importanza e l'imprevedibilità della partita tra Atalanta e Fiorentina, che verosimilmente verrà recuperata a fine stagione e che potrebbe essere cruciale per il destino di diverse squadre italiane.

Atalanta-Fiorentina, il match che deciderà la corsa all'Europa

Per il quinto posto, la Roma ha virtualmente solo due punti (uno è quello maturato finora in Friuli prima della sospensione) in più dell’Atalanta. Per salire a +4 deve battere l’Udinese in 18 minuti. Stasera però la squadra di Gasperini gioca la semifinale di ritorno di Coppa Italia con la Fiorentina, una fatica in più rispetto alla Roma. Questa corsa per l’ultimo posto per la Champions ha un problema che sfiora la regolarità: sarà condizionata dallo spostamento di Atalanta-Fiorentina di campionato, rinviata per la morte di Joe Barone. Se nerazzurri e viola arriveranno rispettivamente alla finale di Europa e Conference League si giocherà all’inizio di giugno, una settimana dopo la fine del campionato di Serie A. Non c’erano altre date. Intorno a quella partita potrebbero ritrovarsi come spettatori interessati De Rossi, Tudor e, chissà, pure Calzona. Ma perché accada davvero, la Lazio e soprattutto il Napoli devono fare punteggio pieno. Il calendario degli ex campioni d’Italia non è incoraggiante, solo all’ultima giornata, se il Lecce sarà salvo, potranno respirare un po’, le altre quattro avversarie che incontreranno da qui alla fine sono tutte in corsa per un obiettivo. Meno complicato è il cammino della Lazio.

Logo Champions League
Logo Champions League

Fiorentina, la finale di Coppa Italia passa dal Gewiss Stadium

Atalanta e Fiorentina vogliono giocarsi tutto per accedere alla finale di Coppa Italia in programma a Roma contro la Juventus, capace di prevalere sulla Lazio di Igor Tudor. Italiano e Gasperini conteranno sui loro uomini migliori per ottenere una finale che assumerebbe un'importanza capitale ai fini della stagione delle due squadre. Il passaggio del turno si deciderà stasera al Gewiss Stadium, in casa dell'Atalanta, che qualche giorno fa è riuscita a resistere agli assalti del temibile Liverpool di Klopp in Europa League. La Dea vuole ripetersi e accedere alla finale con la Juventus, ma per farlo dovrà prevalere su Nico, Beltrán e gli altri top player della Fiorentina di Italiano. 

Belotti in gol contro il Brugge: può conquistarsi la Fiorentina?
Coppa Italia, ecco quando e dove si giocherà la finalissima

💬 Commenti

Edito da SoccerCommunication via Senese 230, Firenze (FI)

P. IVA 02014030676
Iscrizione Registro Imprese di Firenze: VRNLRD79L14E058I

Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Firenze Numero:
5993 del 6 Maggio 2015
Iscrizione ROC 31459
Direttore Responsabile: Alfredo Verni

Powered by Slyvi