Luciano Spalletti
Luciano Spalletti

Intervenuto a margine dell'evento di presentazione del nuovo format Vivo Azzurro Tv, Luciano Spalletti ha detto la sua sulle convocazioni per il prossimo campionato europeo in Germania, che inizierà tra poco più di un mese. Messaggio anche per Biraghi e Bonaventura

Spalletti e le convocazioni: ecco cosa manca per la lista definitiva

Sono stato tanto fortunato a fare questo mestiere e sono stato quasi sempre contento, vittoria e sconfitta sono dritto e rovescio di una sola medaglia, ci vuole soprattutto equilibrio. Non vedo l’ora di condividere con tutti gl italiani le passioni e le emoziono che si vivranno all’Europeo. Il nostro obiettivo è tornare e trovare la gente che ci dica che è orgogliosa di noi, per me è molto importante. C’è bisogno di appartenenza e senso di italianità, dobbiamo far capire a chi sta a casa che lo sappiamo essere all’altezza della sfida. La maglia azzurra non si veste soltanto per quelle due ore in cui si va in campo, si veste tutti i giorni per tutto il giorno. Nessuno deve avere l'impressione di avere davanti dei bambini viziati, ma professionisti seri e devoti alla causa. Le convocazioni? Direi che sono fatte per l’80%, ma c’è un 20% aperto a chi vuole dimostrare di volerci essere a tutti i costi: la maglia della Nazionale non è un giochino personale. 

Luciano Spalletti e Vincenzo Italiano
Luciano Spalletti e Vincenzo Italiano

Il commento dell’ex allenatore del Napoli sull’iniziativa Vivo Azzurro Tv

Siamo responsabili della felicità della gente. Se mi chiedessero come è fatta la coppa dello Scudetto vinto col Napoli non saprei descriverla, ma potrei dipingere i volti di tutti i tifosi napoletani incontrati quel giorno. Vogliamo trasmettere senso di appartenenza alla maglia azzurra e italianità, dobbiamo far vedere a chi farà il tifo da casa che vogliamo essere all'altezza della situazione. Lo faremo provando a mantenere un piede nel passato, ma mettendoci qualcosa in più, come un pizzico di interattività, esattamente come farà Vivo Azzurro TV.

Mencucci: "Finale di Atene? Dopo averne perse due su due..."
Fiorentina-Bonaventura, questo rinnovo s'ha da fare o no? Le ultime

💬 Commenti

Edito da SoccerCommunication via Senese 230, Firenze (FI)

P. IVA 02014030676
Iscrizione Registro Imprese di Firenze: VRNLRD79L14E058I

Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Firenze Numero:
5993 del 6 Maggio 2015
Iscrizione ROC 31459
Direttore Responsabile: Alfredo Verni

Powered by Slyvi