Amatucci
Amatucci

Il direttore sportivo della Ternana, Stefano Capozucca, è stato intervistato da La Gazzetta di Reggio. Il direttore, reduce dalla retrocessione in Serie C, ha parlato di alcuni giocatori in prestito dalla Fiorentina. Di seguito le sue parole:

“Se io andassi in una squadra di A li prenderei con me: Lucchesi, Amatucci e Distefano sono tre elementi importanti”

Se io andassi in una squadra di A li prenderei con me: Lucchesi, Amatucci e Distefano sono tre elementi importanti, bravi e ottimi ragazzi. A quanto mi risulta Amatucci e Lucchesi dovrebbero rientrare a Firenze e rimanerci, entrando far parte dell’organico della prima squadra

Lucchesi
Lorenzo Lucchesi (IG @_lorenzolucchesi_)

“Il più pronto? Lucchesi è un difensore mancino, può fare benissimo il braccetto a sinistra di una difesa a tre”

Il più pronto? Lucchesi è un difensore mancino, può fare benissimo il braccetto a sinistra di una difesa a tre, ha un buon calcio, per caratteristiche ricorda un poco Bastoni, Amatucci pare un ragazzino per come si presenta fisicamente, ma è un leader silenzioso, parla poco ma si fa sentire. Distefano è un attaccante che vede la porta, 7 gol al primo cimento da professionista non sono pochi, può fare sia la prima sia la seconda punta, agire su entrambi i lati

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo della Fiorentina senza perdere nessun aggiornamento, rimani collegato con FiorentinaUno.com per scoprire tutte le news di giornata sui viola in campionato e in Europa. 

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo della Fiorentina senza perdere nessun aggiornamento, rimani collegato con FiorentinaUno.com per scoprire tutte le news di giornata sui viola in campionato e in Europa. 

Fiorentina, occhio a Benfica e Milan per Ezequiel Fernández
Spalletti su Bonaventura: "Mi piange il cuore averlo escluso. Vi spiego il motivo"

💬 Commenti

Edito da SoccerCommunication via Senese 230, Firenze (FI)

P. IVA 02014030676
Iscrizione Registro Imprese di Firenze: VRNLRD79L14E058I

Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Firenze Numero:
5993 del 6 Maggio 2015
Iscrizione ROC 31459
Direttore Responsabile: Alfredo Verni

Powered by Slyvi