News

La Lega minaccia DAZN: possibile risoluzione del contratto

La Lega avrebbe minacciato DAZN di risolvere il contratto per la trasmissione delle gare del campionato di Serie A dopo gli ultimi disservizi

Gli ultimi disservizi della piattaforma DAZN avrebbero fatto storcere il naso alla Lega Serie A, che avrebbe posto una sorta di ultimatum alla stessa società. A fare il punto è l'edizione odierna de La Repubblica, secondo cui sarebbe arrivata una vera e propria minaccia, da parte della Lega, di risolvere anticipatamente il contratto con la piattaforma per i diritti della trasmissione delle partite di Serie A e Serie B. Uno scenario sviluppatosi dopo gli ultimi disservizi in occasione della gara Inter-Napoli dello scorso 4 gennaio. 

La Lega avrebbe inoltrato una lettera di contestazione con gli obblighi sottoscritti dalla piattaforma alla firma del contratto: garantire la perfetta visione delle partite per tutta la loro durata. Elemento venuto a mancare sia per la sfida “incriminata” che alla prima giornata di campionato, dello scorso 14 agosto. Dal canto suo, la società avrebbe fatto sapere che gli ultimi problemi sarebbero legati al partner tecnologico Convivia, con sede in California, e che per un intervento tempestivo dovrebbe essere creato un centro di vigilanza in Italia.

Commenti

Addio Zurkowski: il polacco in viaggio verso La Spezia
Mandragora: fissata la data per il ritorno in campo