News

Messi show, l'Argentina vince 3-0

Grande prestazione della pulce con la maglia dell'Argentina, vittoria e tanti applausi: per i viola argentini invece...

Nessun esperimento particolare da parte del tecnico Scaloni nonostante i sentori della vigilia: il modulo resta il 4-3-3, con qualche piccola variazione. Ad esempio non c’è Di Maria, tenuto a riposo, in compenso c’è un Papu Gomez in serata di grazia, che si rivela il miglior socio di Messi sin dalle prime battute.

Un’esibizione in piena regola, almeno per i primi 45’ di gioco. E’ quella a cui hanno assistito questa notte i quasi 60 mila spettatori dell’Hard Rock Stadium di Miami, dove l’Argentina di Messi ha travolto l’Honduras al ritmo di gol (tre) e giocate strappa applausi. È finita 3-0. Quello che per la Seleccion è stato poco più di un allenamento è servito per rilanciare Lautaro dopo quasi un mese di digiuno in zona gol, ma ha sottolineato una volta di più la straordinaria leadership che esercita la Pulce all’interno di un gruppo che viaggia a vele spiegate, forte di un’imbattibilità che dura da 34 partite.

Per i Fiorentini Nico Gonzalez e Quarta è momento di assoluto riposo, infatti non sono nemmeno andati in panchina.

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Women's, alle 14:30 contro la Roma: match visibile in chiaro