News

Fiorentina, i numeri contro l'Atalanta: ecco qualche curiosità

Andiamo a vedere qualche dato statistico per rendere l'idea di quanto sia difficile per entrambe le squadre affrontarsi a vicenda

Atalanta-Fiorentina, match valido per l’ottava giornata di Serie A 2022/23, si giocherà allo stadio Gewiss Stadium di Bergamo domenica 2 ottobre alle ore 18:00. Di fronte la squadra di Gasperini e quella di Italiano

La Fiorentina ha vinto le due ultime partite di Serie A contro l’Atalanta, dopo aver perso ciascuna delle tre precedenti; l’ultima volta in cui i viola hanno ottenuto più successi consecutivi contro i nerazzurri nella competizione è stata nel febbraio 2016 (otto). L’Atalanta ha vinto quattro delle ultime sette sfide nel massimo campionato contro la Fiorentina (1N, 2P), tanti successi quanti nelle precedenti 29 gare contro questa avversaria (11N, 14P).

I viola è rimasta imbattuta in otto delle ultime 10 trasferte di Serie A contro l’Atalanta, vincendo cinque di queste (3N); contro nessuna avversaria ha ottenuto più successi esterni nel periodo (cioè dal 2012/13) - cinque anche contro il Verona.

La Dea ha vinto solo una delle ultime nove gare casalinghe di Serie A (3-1 contro il Torino l’1 settembre) e nel parziale ha pareggiato ben cinque volte (3P). 

La squadra di Italiano ha perso cinque delle ultime sei trasferte di Serie A (1N) e nel parziale ha segnato appena tre gol; l’ultimo successo esterno dei viola in campionato risale allo scorso 10 aprile, 3-2 contro il Napoli. Gli uomini di Gasperini hanno conquistato 17 punti nelle prime sette partite stagionali di Serie A: nella sua storia, non ha mai raggiunto quota 20 punti prima della nona gara giocata in un singolo massimo campionato.

Solo il Lione (141) ha effettuato più cross su azione della Fiorentina (138) nei cinque grandi campionati europei in corso – nessuno di questi però ha portato direttamente a una rete per la formazione viola.

L’Atalanta è la squadra che ha subito meno reti in questa Serie A, appena tre; tuttavia, in base alla qualità delle conclusioni fronteggiate – misurata attraverso gli Expected Goals – avrebbe dovuto incassare 4.4 gol in più (7.4 xG concessi), solo la Juventus (4.6) ha una differenza più ampia tra xG e gol subiti.

Il centrocampista dell’Atalanta Ruslan Malinovskyi è stato coinvolto in quattro reti nelle sue ultime cinque presenze di Serie A contro la Fiorentina (due gol e due assist), solo contro l’Udinese (cinque) ha preso parte a più marcature nella competizione.

L’attaccante della Fiorentina Luka Jovic ha toccato solo 130 palloni finora in questa Serie A (16 in area di rigore avversaria), meno di ogni altro giocatore di movimento che ha all’attivo almeno il suo stesso minutaggio (440 minuti).

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Qui Napoli, Anguissa celebra la prima doppietta in Serie A