Foto di Giacomo Morini ©
Foto di Giacomo Morini ©

Premessa, bisognerà capire che fine farà Nzola e se partirà per la Coppa D’Africa. Se dovesse mancare per la causa della sua nazione, difficilmente la Fiorentina resterà a guardare. Forse l’obiettivo di prendere un attaccante, un terzo, da regalare a Italiano, nella mente della dirigenza gigliata c’è a prescindere.

SEGUICI ANCHE SULLA NOSTRA PAGINA INSTAGRAM

Nzola e Beltran

Nzola al momento non sta dimostrando quanto fatto vedere nelle scorse stagione, Italiano ci crede ma i gol non arrivano: così non basta anche se nell’ultimo periodo sembra stia trovando il giusto stato di forma. Beltran è partito in sordina, ora con la sua grinta, voglia e determinazione si è preso l’attacco viola. Speriamo possa continuare così; ma chi vive di speranza…

I nomi dal mercato

Ecco allora che la dirigenza sta pensando a uno di questi 3 attaccanti da portare a Firenze. 2 Sono davvero costosi ma comunque alla portata della Fiorentina, il terzo è molto più fattibile. Il primo, Giovanni Simeone, sarebbe un ritorno. Il Cholito ha un valore che si aggira intorno ai 13 milioni di euro, ha segnato 1 solo gol in 12 partite ma la verità è che ha giocato solo 259 minuti (la media di 20 minuti a partita e niente più). Il secondo è il solito Dià anche se ormai sembra lontano dall’orbita viola, soprattutto dopo le parole di Sabatini che nei giorni scorsi ha allontanato le pretendenti facendo sapere pubblicamente che per aggiudicarsi il calciatore ci vogliono gli oltre 18 milioni di valore. Per lui al momento 13 partite e 4 gol. L’ultimo è Toni Martinez, attaccante del Porto. 26 anni, di nazionalità spagnola e con un valore di mercato di 7 milioni. La squadra portoghese lo lascerebbe partire volentieri anche a meno, considerando che ha giocato solo 8’ minuti nelle ultime 16 partite del Porto e che ha giocato solo 1 partita da titolare (trovando anche il gol); in totale 9 presenze (ripetiamo, solo una dal primo minuto) e 2 gol.

simeone
Fiorentina-Torino, diretta TV e streaming LIVE gratis: dove vedere Serie A
Ex viola, Mutu esonerato mentre era al funerale della madre

💬 Commenti