Polverosi
Polverosi

Alberto Polverosi ai microfoni di Lady Radio ha parlato dello scontro fra Torno e Fiorentina e non solo..

Torino-Fiorentina

"Mi piacerebbe rivedere col Torino lo stesso spirito visto con la Lazio, ancora prima del gioco e tutto il resto. La Fiorentina ha giocato con un’anima che non si vedeva da un pezzo. La squadra ha reagito benissimo, ancor di più dopo la mazzata del rigore sbagliato. Ero per il mercato di Italiano a gennaio, per me sarebbe stato molto più logico l’arrivo di un esterno, la società ha invece preso un centravanti come Belotti. È stato un acquisto ben fatto, benché un esterno continui a mancare. Non pensavo che il Gallo fosse così affamato, lo vedevo spento dopo l’esperienza alla Roma, con poca voglia di lottare, invece è un arrivo utile". 

L'esultanza di Beltran

 

Su Beltran

Beltran è un calciatore moderno, così come Nico Gonzalez, esterno che non fa davvero quel ruolo ma gioca quasi da 10. Non è più corretto codificare i ruoli dei giocatori. Beltran è intelligente e può fare tante cose rciprendo diversi ruoli, sa stare in campo. A Empoli e Monza ha segnato gol da centravanti e opportunista, non so cosa potrà diventare ma Italiano ha profondità di studio e se ha visto in lui quelle caratteristiche vuol dire che le ha. Con la Lazio assomigliava Mkhitaryan, come tipo di giocatore: bella tecnica e visione della porta. Martinez Quarta è un altro esempio, se lo si giudica come difensore è un conto, quando alza la testa e verticalizza però è impressionante; occorre essere più elastici ed uscire da certi schemi”.

I legali di Pogba pronti a presentare ricorso al TAS di Losanna
Torino-Fiorentina, possibile esordio per il 2004 Kabic

💬 Commenti