Sassuolo - Atalanta calcio Foto Ansa_Serena Campanini-2
Sassuolo - Atalanta calcio Foto Ansa_Serena Campanini-2

L'ex portiere del Sassuolo, Alberto Pomini, ha parlato in esclusiva a sassuolonews.net soffermandosi anche sulla prossima gara contro la Fiorentina.

Di seguito ecco le sue parole riportato dal sito:

Il suo commento sulla stagione della Fiorentina

Ricordo benissimo Fiorentina-Sassuolo 3-4 perché è stata la partita forse decisiva per l'obiettivo finale perché con quella vittoria riuscimmo a salvarci addirittura a una giornata dalla fine. La Fiorentina è in corsa in tante competizioni, ha giocato la semifinale di ritorno di Coppa Italia, avrà la semifinale di Conference, però è chiaro che gli avversari giocheranno al massimo. La Fiorentina è una squadra rodata, magari il girone di ritorno non lo hanno fatto all'altezza dell'andata ma è una squadra forte. Chiaro che una vittoria del Sassuolo sarebbe una manna dal cielo ma è complicato. Archiviata la Fiorentina poi dovrai subito pensare all'altra perché ormai sono 5 battaglie e c'è da metter dentro quel temperamento e quella cattiveria in più che forse con il Lecce è mancata, non è un'attenuante, quella grinta e quella cattiveria anche perché la partita si è incanalata subito nel binario dei giallorossi

Sassuolo-Fiorentina
Sassuolo-Fiorentina, crediti Eurosport

Si sofferma poi sulla gara persa contro il Lecce

Che la situazione del Sassuolo sia complicata lo dimostrano la classifica e i punti perché comunque essendo penultimi hai la necessità per forza di dover recuperare da quelle che ti precedono e non dipende solo da loro perché purtroppo anche se tu sei in una situazione favorevole e cominci a fare risultati non dipende più solo da te, però è anche vero che ormai mancano cinque partite e devi vendere cara la pelle e e tra virgolette potresti essere anche un po' più sbloccato mentalmente perché comunque sai che ogni partita potrebbe essere l'ultima spiaggia per cui l'unica cosa che preoccupa un pochino è il fatto che le altre davanti fanno risultati e giocano le partite: l'Empoli ha battuto il Napoli, il Cagliari ha pareggiato 2-2 con la Juventus all'ultimo minuto, il Verona ha vinto al 93', il Lecce con questa vittoria non è definitivamente fuori ma comunque a 35 punti si è messa bella tranquilla, il Frosinone anche se è quella che magari coi risultati adesso sta rendendo un po' meno ma forse a vedere le partite è quella che dietro mostra il calcio migliore, per cui è una lotta avvincente. In questo momento il Sassuolo si trova svantaggiato ma per punti e classifica perché a parte l'Udinese poi le altri sono a 31 Cominciano a esserci diversi punti di distacco, cominciano a pesare, quindi c'è bisogno di un cambio di marcia ma penso che non lo dobbiamo dire noi, penso che se lo dicano anche loro

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo della Fiorentina senza perdere nessun aggiornamento, rimani collegato con FiorentinaUno.com per scoprire tutte le news di giornata sui viola in campionato e in Europa. 

Belotti in gol contro il Brugge: può conquistarsi la Fiorentina?
Baiano: "Fiorentina? La colpa non è solo degli attaccanti.."

💬 Commenti

Edito da SoccerCommunication via Senese 230, Firenze (FI)

P. IVA 02014030676
Iscrizione Registro Imprese di Firenze: VRNLRD79L14E058I

Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Firenze Numero:
5993 del 6 Maggio 2015
Iscrizione ROC 31459
Direttore Responsabile: Alfredo Verni

Powered by Slyvi