Foto IG @dario_nardella
News

Nardella: "Fiorentina? Dialogheremo costantemente. Forniremo tutto le info sul progetto"

Queste le parole del Sindaco di Firenze sul restyling dello Stadio Artemio Franchi

Da Palazzo Vecchio ha parlato il Sindaco di Firenze Dario Nardello. Queste le sue dichiarazioni, raccolte da La Gazzetta dello Sport, sul nuovo Franchi:

"Il tavolo tecnico con la Fiorentina è già partito e forniremo passo dopo passo la progettazione alla società, per avere un costante canale di dialogo e di confronto. Verranno demolite tutte le superfetazioni realizzate per Italia '90. Lo stadio Franchi sarà vissuto tutti i giorni: sarà un polo d'attrazione culturale, grazie agli spazi che ricaveremo dietro le vecchie curve, con una sala congressi e una sala per una galleria d'arte moderna, il Museo della Fiorentina e il Museo della Nazionale. L'obiettivo è quello di mantenere almeno 40.000 posti con una grande attenzione verso i disabili (oltre 200 posti per handicap). Se sarà confermato il termine del 31 dicembre 2023, per allora avremo appaltato i lavori. Se il termine sarà precedente, potremmo aver appaltato i lavori a luglio. Si conferma che sarà la Sovrintendenza speciale di Roma a valutare i vincoli architettonici dell'impianto ed entro la fine del 2026 vogliamo aver terminato tutti i lavori. L'aumento dei costi delle materie prime? Il dl 50 ci consentirà di coprire tutti i costi, poi strada facendo valuteremo il da farsi. Abbiamo un piano di presentazione alla città del progetto per la seconda meta di giugno e sulle infrastrutture esterne è già finanziata la nuova linea tranviaria".

Commenti

FiorentinaUno, segui i nostri profili social: Instagram, Facebook e Twitter
Ufficiale, Sottil nuovo allenatore Udinese: babbo e figlio in Serie A