Belotti (ph. acffiorentina.com)
Belotti (ph. acffiorentina.com)

L'ex difensore, Lorenzo Stovini, è intervenuto al Pentasport di Radio Bruno per parlare della Fiorentina.

Stovini

Queste le sue parole

"Belotti è un grandissimo acquisto. A Roma non ha avuto occasione, a Firenze diventa il numero uno. Speriamo che torni ai suoi livelli. Tra Belotti e gli altri due c'è una differenza lampante, credo che abbia voglia di rilanciarsi. Italiano credo si aspettasse altro, la priorità era la punta. Gli esterni ci sono, ma alcuni devono dare di più. Ma la squadra era quarta senza punte, io credo si possa far bene. La Fiorentina è un'ottima squadra. Belotti può reggere l'attacco anche da solo, lui deve fare gol. Ma spero non gli vengano chieste troppe cose"

Conclude così

"Ranieri è una grandissima storia, da ultimo arrivato a titolare. Per il gioco della difesa è normale che vada in difficoltà. Se riesce a tenere meglio, anche con più attenzione, può migliorare. Milenkovic a me piace tantissimo. Ogni tanto cala di attenzione, ma ci starà lavorando sopra. Quando sta bene sono dolori per tutti. Se la Fiorentina ha ceduto Mina è perchè crede in Comuzzo, ma questo ragazzo non va responsabilizzato troppo. I titolari sono quelli, io Quarta non lo vedo come centrale, ha fatto vedere doti da centrocampista e da attaccante"

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo della Fiorentina senza perdere nessun aggiornamento, rimani collegato con FiorentinaUno.com per scoprire tutte le news di giornata sui viola in campionato e in Europa.

Bocci: "Italiano non può fare miracoli, domani non ne ha uno sano. E sul mercato.."
Gudmundsson, rifiutata l'ultima offerta: resterà al Genoa

💬 Commenti