Rassegna stampa

Alvini (All. Cremonese): "Franchi? Questo debutto un regalo del destino. Era lo stadio dove andavo da bambino"

Queste alcune delle dichiarazioni rilasciate dal tecnico dei grigiorossi ai microfoni del Corriere Fiorentino

In esclusiva la Corriere Fiorentino ha parlato Massimiliano Alvini. Questi alcuni spezzoni dell'intervista al tecnico della Cremonese:

“Inizi? Vendevo le suole delle scarpe, in pratica non ho mai smesso. Allenavo e vendevo, qualunque fosse la categoria. Dentro di me sentivo che la prima non sarebbe stata una partita qualunque, e infatti il calendario mi ha regalato questo debutto a Firenze, nello stadio della mia regione, quello dove andavo da bambino. Aneddoto su Allegri? Eravamo a Coverciano e firmai nel posto che era suo. Stesso nome e cognome che inizia in maniera simile, quindi sbagliai casella. Ci abbiamo scherzato su. Toscani in Serie A? Se siamo così tanti toscani in A vorrà pur dire qualcosa. Forse da noi il vento è differente”.

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Zurkowski, futuro? Ci pensa il Bologna
MANUEL CORDERO
Redattore di FiorentinaUno.com. I miei ambiti sono la storia del calcio e le sue applicazioni sul campo: la tattica. Racconto e osservo cosa accadde e cosa accade.