Luka Jovic
Luka Jovic

Nel corso della partita tra Monza e Milan - terminata per 4-2 a favore dei padroni di casa - Luka Jovic ha rimediato un incredibile cartellino rosso per un fallo di reazione nei confronti di Armando Izzo. Il serbo ex Fiorentina è stato espulso con l'ausilio del VAR e adesso è arrivato il verdetto sulla sua squalifica. 

La decisione del Giudice Sportivo

Questo l'estratto del comunicato della Lega Serie A: "CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA: JOVIC Luka (Milan): per avere, al 5° del secondo tempo, colpito con una manata un calciatore della squadra avversaria". L'attaccante, dunque, sarà costretto a saltare l'impegno di questo weekend contro l'Atalanta e anche quello successivo, all'Olimpico, contro la Lazio di Maurizio Sarri.

Luka Jovic con la maglia del Milan
Luka Jovic con la maglia del Milan

Nessuno come lui in Serie A dalla panchina

Il serbo ex Fiorentina e Eintracht, infatti, detiene il record stagionale di reti segnate dopo essere entrato dalla panchina: ben 4 dei 5 totali in Serie A e dei 7 totali in questa stagione. Numeri che lo rendono uno dei sostituti più efficaci del panorama calcistico europeo e che potrebbero convincere il Milan a intavolare la trattativa per il rinnovo a fine anno. La Viola ha lasciato andare Jovic senza troppi patemi d'animo, visti gli arrivi di Beltrán e Nzola, ma a conti fatti, forse, uno come lui avrebbe potuto far comodo a Italiano. In ogni caso, adesso il Diavolo se lo gode e prepara il prolungamento di contratto. 

Fiorentina, per ora un 2024 disastroso, oggi settima, a sette punti dal quarto posto
L'opinione: "Non si addossino tutte le colpe a Italiano"

💬 Commenti