Belotti
Belotti

Il Corriere Fiorentino ricorda il passato di Andrea Belotti con la maglia granata.

Le bandiere non esistono più

La storia del Gallo ne è soltanto uno degli ultimi esempi: 253 partite, 113 gol, la fascia di capitano del Torino con  la speranza che fosse per sempre. E invece cosi non è stato. Un addio molto doloroso e da una parte anche inaspettato il suo, anche perché arrivato nel modo peggiore per una tifoseria. Dopo sette lunghissime stagioni  alla fine di un tormentatissimo tira e molla e anche a parametro zero.

Belotti esulta dopo un gol

 

Il rigore sbagliato con la Roma

“Voglio ringraziarvi per come mi avete fatto sentire” l’emozionante lettera social con cui Belotti si congedò per passare alla Roma. Peccato che il 13 novembre scorso, all’Olimpico, il Gallo abbia fatto veramente di tutto pur di segnare ai granata. L’attaccante si presentò dal dischetto, togliendo il pallone dalle mani di Paulo Dybala. Risultato? Palo e insulti provenienti da entrambe le tifoserie. Il rapporto fra Belotti e i tifosi del Torino non è ancora dei migliori, cosi come non lo era il rapporto con Juric, con cui l'attaccante non è mai andato troppo d'accordo. Per questi motivi  quella di sabato sera per l'attuale punta della Fiorentina non sarà e non potrà mai essere una partita come tutte le altre.

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo della Fiorentina senza perdere nessun aggiornamento, rimani collegato con FiorentinaUno.com per scoprire tutte le news di giornata sui viola in campionato e in Europa.

Belotti contro il Torino per rincorrere il sogno Europa
Martinez Quarta a rischio sabato sera contro il Torino

💬 Commenti

Edito da SoccerCommunication via Senese 230, Firenze (FI)

P. IVA 02014030676
Iscrizione Registro Imprese di Firenze: VRNLRD79L14E058I

Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Firenze Numero:
5993 del 6 Maggio 2015
Iscrizione ROC 31459
Direttore Responsabile: Alfredo Verni

Powered by Slyvi