News

AMBROSINI: “Italiano in pochissimo tempo ha cambiato la Fiorentina. Contro il Milan peseranno le assenze in difesa. Caso Vlahovic? A decidere deve essere il giocatore…”

18.11.2021 15:50

Uno dei doppi ex di Fiorentina-Milan, Massimo Ambrosini, ha parlato a Radio Bruno della sfida tra le sue due vecchie squadre: 

"Reputo che il lavoro di Vincenzo Italiano abbia cambiato la Fiorentina. In poco tempo è riuscito a dare un'identità precisa alla squadra ed i punti in classifica forse sono anche meno di quelli che i viola si meriterebbero. Mi aspetto una partita bella anche se inevitabilmente la Fiorentina sarà condizionata dai problemi in difesa. Ricordo che al Milan in emergenza utilizzavano De Sciglio come centrale, non so se Venuti può avere le stesse caratteristiche. Milan? I rossoneri hanno tutto per arrivare fino in fondo, quest'anno sono ancora più consapevoli della loro forza ed hanno anche una rosa molto lunga. Tutto poi dipenderà dalla Champions, se escono e iniziano a stentare in campionato gli scenari cambiano. Dusan Vlahovic? Come giocatore è molto forte, ha fame e ha voglia di migliorare. Mi sembra abbia anche l'attitudine giusta e per questo sta migliorando. Alla fine la Fiorentina gli ha proposto un'offerta ottima ed ha un progetto ottimo, però si possono anche capire le ambizioni del giocatore. Spero che quest'anno lo finisca a Firenze, poi dipende da tante cose. Non conosco il ragazzo né i procuratori, però spero che lui si assuma la responsabilità delle sue azioni, nel bene o nel male senza nascondersi dietro altre figure. Il calciatore deve essere quello che decide".

Commenti

FiorentinaUno, segui i nostri profili Social: Instagram, Facebook e Twitter
Rassegna stampa, Le prime pagine dei quotidiani sportivi