News

GRAVINA: “Il Viola Park diventerà il modello di riferimento per tutto il sistema calcio in Italia”

03.09.2021 12:18

Gabriele Gravina, presidente della FIGC, ha parlato così hai canali ufficiali della Fiorentina a seguito del tour effettuato durante i lavori ancora in corso al Viola Park:

“Il Viola Park un investimento importante non solo per la Fiorentina ma per tutto il movimento calcio italiano. È da quando mi sono insediato ovverosia tre anni, che invito i club italiani ad investire nei due asset più importanti per la rivoluzione del nostro sistema calcio, ovverosia, i settori giovanili e le infrastrutture. Noi dobbiamo patrimonializzare e non dobbiamo rincorrere forme di indebitamento costante. Il Viola Park in tal senso è un modello che inorgoglisce i tifosi della Fiorentina e deve inorgoglire i tifosi del calcio italiano. Il progetto è straordinario e penso che diventerà il modello di riferimento per tutti coloro che amano il calcio in Italia. Grande merito va riconosciuto alla proprietà, a Rocco Commisso a Joe Barone e a Joseph Commisso. Da parte mia c’è grande considerazione e massimo rispetto, oltreché grandissimo supporto, per iniziative di questo tipo. Viva il calcio e viva Rocco Commisso che porta in Italia ventate di innovazione. Speriamo che questo possa essere un modello seguito da tante altre realtà. La vittoria dell’Europeo? La vittoria dell’Euorpeo A generato un entusiasmo che dobbiamo coltivare per il futuro.tra l’altro adesso siamo impegnati nelle gare di qualificazione ad un altro importante torneo ossia, i mondiali in Qatar del 2022. Questo entusiasmo non ci deve distogliere da i tanti problemi che comunque ci sono nel calcio italiano che stiamo cercando di risolvere. Sono convinto però che grazie a investimenti come questo in infrastrutture e nel settore giovanile il calcio italiano diventerà nel breve periodo un punto di riferimento“.

Commenti

FIORENTINAUNO, Segui i nostri profili Social: Instagram, Facebook e Twitter
COMMISSO: “Italia Nostra non presenterà altri ricorsi. Viola Park pronto per la fine del 2022”