Partite Live

Live F1, Fiorentina- Monaco termina 1-1: Ranieri la sblocca, Boadu pareggia

Penultima amichevole di questo dicembre per la Fiorentina che vuole concludere un mese pieno di impegni

FINE SECONDO TEMPO: triplice fischio all'Artemio Franchi, finisce in parità il match contro il Monaco. Una partita equilibrata e due pareggio forse un po strettirò per la viola che però non si è imposta in modo decisivo e dunque pareggio che ci può stare

85' CAMBIO NEL MONACO- Esce Gelson Martins, entra Bamba.

85' DESTRO DI BENASSI- Occasione per la Fiorentina, è Saponara ad orchestrare l'azione partendo largo a destra, si accentra e scarica al limite per Benassi che dal limite sfiora di poco il 7° gol in 6 partite.

80' DOPPIA SOSTITUZIONE VIOLA- Escono i terzini Biraghi e Dodò, dentro Terzic e Kayode.

78' CAMBIO PER IL MONACO-  Esce l'autore del gol Boadu, entra Lemarechal

71' TRIPLO CAMBIO PER LA FIORENTINA- Dentro Duncan, Barak e Jovic al posto Bianco, Mandragora e Bonaventura.

66' DOPPIA SOSTITUZIONE PER I VIOLA- Dentro Milenkovic e Igor per Quarta e Ranieri

64' OCCASIONE PER CABRAL- Il brasiliano combina nello stretto con Benassi che lo manda in porta, Cabral con il destro prova ad incrociare sul secondo palo ma chiude troppo kilo tiro, finisce larga.

62' DOPPIO CAMBIO PER GLI OSPITI- Escono Daland e Magassa, entrano Bery e Coulibaly.

60' PAREGGIO DEI FRANCESI- Ancora un gol su palla inattiva; sugli sviluppi di un calcio di punizione, palla in mezzo sponda di Embolo e gol in spaccata volante per Boadu che fa 1-1

59' AMMONITO ANCHE RANIERI- Scivolata dell'autore dell'1-0 che abbatte Golovin, per l'arbitro non ci sono dubbi, è giallo.

57' GIALLO PER MANDRAGORA- Ammonito il centrocampista della Fiorentina per un fallo duro, inevitabile il giallo

Partiti, si riparte: nessun cambio nella Fiorentina mentre nei francesi entra Embolo per Ben Seghir

FINE PRIMO TEMPO: viola in vantaggio meritatamente grazie ad uno schema su palla inattiva. I ritmi comunque rimangono particolarmente bassi.

45' BIRAGHI NERVOSO, AMMONITO- Scivolata a gambe unite del capitano della Fiorentina che sembra particolarmente nervoso, steso Martins e giallo per lui.

34' GIALLO PER MAGASSA- Primo giallo anche per il Monaco, Magassa strattona Mandragora, ammonito.

33' MIRACOLO DI TERRACCIANO- Cross dei francesi che mettono a rimorchio per Ben Seghir che di sinistro al volo la piazza ma Terracciano vola sulla sua destra e con la mano di richiamo la devia sulla traversa. Grande parata

29' GIALLO PER QUARTA- Ammonito l'argentino che stende Boadu lanciato a rete

23' TERRACCIANO SCALDA I GUANTI- Punizione per il Monaco, Golovin sul punto di battuta fa partire un tiro-cross sul quale si avventa il portiere viola che in tuffo smanaccia con il pugno destro,

19' BIRAGHI VICINO AL 2-0- Mattonella leggermente defilata ma consona per il sinistro del capitano che però manda alto ma di pochissimo.

15' GOOOOOOLLL VANTAGGIO VIOLA- Schema su punizione, tre tocchi di prima per mandare al tiro Benassi, sulla ribattuta del portiere Ranieri di sinistro firma l'1-0

13' IL MONACO SALVA SULLA LINEA- Errore clamoroso del portiere Nubel che porta palla più del dovuto, i viola con tre passaggi corti servono Mandragora che a porta vuota in corsa sbatte sul piattone di Daland.

5' OCCASIONE VIOLA- Saponara raccoglie un cross dalla destra, stop di sinistro e tiro di destro sul primo palo, calcio troppo strozzato e palla che si spegne sul fondo

Minuto di silenzio per ricordare l'ex allenatore della Fiorentina Sinisa Mihajlovic

PRIMO TEMPO

La Fiorentina sfida il Monaco, squadra difficile da affrontare visto che i francesi sono dotati di talento e alto tasso tecnico. I viola però non vogliono fermare la loro scia di vittorie.

Le formazioni:

FIORENTINA (4-2-3-1): Terracciano; Dodò, Quarta, Ranieri, Biraghi; Mandragora, Bianco; Benassi, Bonaventura, Saponara; Cabral. All.: Italiano.

MONACO (4-4-2): Nubel; Aguilar, Badiashile, Daland, Oliveira Silva; Camara, Golovin, Magassa, Ben Seghir; Martins, Boadu. All. Clement.

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
ACF, Venuti in bilico: tra rinnovo e possibile cessione