News

Bocci: "La Fiorentina dopo anni difficili non riesce a trattenere Italiano"

Il giornalista del Corriere della Sera Alessandro oggi è intervenutoa Radio Bruno rilasciando delle dichiarazioni sulla Fiorentina

18.06.2022 19:40

Ai microfoni di Radio Bruno durante la trasmissione Pentasport è intervenuto il giornalista Il corriere della sera Alessandro Bocci toccando molti temi soprattutto sulla Fiorentina

Ecco di seguito riportate le sue dichiarazioni: “E' vero che la Fiorentina è ferma ma lo sono tutti o quasi, i giudizi sul mercato diamoli alla fine. Certo, per ora i segnali non sono positivi. Al momento mi pare ci sia un ridimensionamento degli obiettivi, penso ad esempio al portiere: dovevamo prendere un titolare ed invece si parla di Milinkovic-Savic. Non si respira una bella aria, a partire dall'allenatore. E' molto ambizioso, se la Fiorentina dopo due anni difficili non riesce neppure a trattenere Italiano c'è da farsi delle domande, poi magari avranno ragione Commisso e Barone. La permanenza del tecnico siciliano è fondamentale per continuare a crescere, su un progetto iniziato appena dodici mesi fa. Capisco i budget ma chi compra la Fiorentina deve essere consapevole che l'obiettivo deve essere lottare ogni anno per andare in Europa. Qui nessuno chiede lo scudetto, poi però è normale che l'insoddisfazione della piazza arrivi. Mi aspetto che sull'anno scorso si rilanci, non che si facciano dei passi indietro. Il mio non è un giudizio, ma una preoccupazione. Se il problema è che Commisso c'è rimasto male per qualche critica di troppo dei tifosi allora il calcio non fa per lui. Dispiace dirlo ma è così, il calcio è ingrato, è sempre stato così e sempre lo sarà, basta vedere cosa accade in altre piazze come ad esempio Napoli. Le offese non vanno bene però il diritto di critica è legittimo”.

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Kuzmanovic: "Firenze è una città che deve stare su certi palcoscenici”.