ll neo acquisto del club azzurro, Cyril Ngonge, ha affidato ai microfoni di DAZN il racconto delle emozioni provate dopo il suo primo gol con la maglia del Napoli nel match contro il Verona.

Queste le sue parole:

 "Quando sono entrato ho pensato al gruppo in campo, sapendo che potevamo vincere perché avevamo fatto una bella partita fino a quel momento e ci mancavano i gol. Sono entrato con la voglia di aiutare a cambiare questa partita e lo abbiamo fatto tutti insieme. Mazzarri ha detto che ci aspettano 17 finali e oggi è stata una partita dura, contro un bel Verona. Questi tre punti sono importanti per noi, io come nuovo giocatore del Napoli provo di aggiungere qualcosa a questo gruppo che è magnifico, io provo a dare tutto per questa squadra".

Ricordiamo che il calciatore è stato nelle mire della Fiorentina nel mese di gennaio, anche se le parole del dg Barone forniscono una versione differente dei fatti:

"Ngonge? La Fiorentina non c'era. Bravo il Napoli, ma non l'abbiamo mai trattato".

uy8

Potrebbe interessarti anche questa notizia:

https://www.fiorentinauno.com/news/333752208902/atalanta-lazio-i-nerazzurri-battono-i-biancocelesti?et

 

Atalanta-Lazio, i nerazzurri battono i biancocelesti
Giani: "Hamrin...con lui se ne va una delle leggende viola"

💬 Commenti