Foto ACF
News

Ex viola, Rossi entra e salva la Spal

La storia calcistica del talento italiano, forse il più sfortunato, non si ferma; entra e segna un gol che salva la Spal

18.04.2022 22:20

Giuseppe Rossi, che con la Fiorentina ha giocato per 3 anni registrando 33 presenze e 16 gol (ancora nella mente di tutti la tripletta contro la Juventus), continua ad essere più forte e determinato della sfortuna. Un talento che se non fosse stato falcidiato dagli infortuni forse sarebbe stato il più grande italiano di sempre. Anche oggi la sua classe è stata determinante, infatti il 35enne al minuto 72' di Spal-Crotone (finita 1-1) viene mandato in campo per cambiare l'inerzia della partita visto che i padroni di casa erano sotto di un gol e momentaneamente a +2 dall'Alessandria (posizione Play-Out Sere B), il ragazzo nato in New Jersey non tradisce le attese e 14' minuti dopo segna un gol che permette alla propria squadra di pareggiare e salvare la propria squadra da una sconfitta che sarebbe stata pesante per la corsa salvezza. Ora la Spal si trova a 3 punti dai Play-Out e puoi guardare al match contro il Brescia con più serenità.

Commenti

FiorentinaUno, segui i nostri profili social: Instagram, Facebook e Twitter
Atalanta-Verona, Ceccherini gol e la Dea affonda: è 1-2