News

Regragui: "Gli europei criticano il nostro gioco, noi siamo qui per vincere non per il possesso palla"

Il ct del Marocco ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della semi finale mondiale contro la Francia di domani sera

Il ct del Marocco Regragui in conferenza stampa ha parlato in vista della partita di domani contro la Francia valida per la semifinale in Qatar:"Per noi la chiave della partita sarà avere una mentalità collettiva, vogliamo dare tutto e sempre come squadra, lo spirito di squadra è la cosa più importante". "Ora può succedere di tutto e siamo fiduciosi: vogliamo portare l'Africa al vertice del mondo. Tutte le probabilità sono contro ma noi siamo pazzi e abbiamo i migliori tifosi del mondo, giocheremo in casa ed è la cosa più importante". Riguardo alla sua doppia nazionalità marocchina-francese ha detto: "È un onore affrontare la Francia, sono qui come allenatore del mio paese e il resto non è importante". "Giocheremo come sappiamo, siamo qui per vincere e non per avere il possesso palla. So che gli europei criticano il nostro gioco. Noi dobbiamo vincere per l'Africa, per i paesi che stanno evolvendo. Non esiste uno stile unico. Guardate la Francia contro l'Inghilterra: meno possesso ma hanno vinto. Loro sono i migliori. Spero che domani la Francia non ci rispetti, se lo faranno sarà più complicato".

 

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Bia: "Mercato? Mancano attaccanti che cambiano le partite come ..."