News

Mourinho: "Conference League? No grazie..."

Il tecnico della Roma Josè Mourinho ha parlato alla viglia del match di Europa League dei giallorossi contro il Ludogorets

Il tecnico della Roma, Josè Mourinho, ha parlato alla vigilia della sfida decisiva in Europa League contro il Ludogorets. Ecco le sue parole in conferenza stampa: "Se non vinciamo andiamo in Conference League. Ma non vogliamo. Vogliamo andare al playoff e se pensiamo così è una gara dove abbiamo un solo risultato. Sarà una gara difficile perché esiste questa pressione, ma sarà difficile anche per l'avversario. Hanno già vinto contro di noi nonostante giocassimo seriamente. Ho cambiato portiere, ma giocammo con le prime scelte, non con la Primavera. Penso che lo stadio sia esaurito di nuovo, si può creare un ambiente di partita decisiva, come con il Bodo o il Leicester. Gare che sai che se non vinci se fuori. Creando questa atmosfera, possiamo farcela".

Che Ludogorets si aspetta domani?
"Mi aspetto una squadra che giochi per due risultati, diversamente da noi. Per noi ce ne sarà solo uno e questo fa una grande differenza. Sono pericolosi in contropiede. Sappiamo di dover correre dei rischi e di avere uno stadio pieno. L'ambizione dei giocatori non è vincere di nuovo la Conference League, ma andare ai playoff anche se sappiamo che in Europa League ci saranno squadre che potrebbero vincere addirittura la Champions. E' lì che vogliamo andare, senza pensare ad altre partite".

Commenti

FiorentinaUno, segui i nostri profili social: Instagram, Facebook e Twitter
Ex viola, Gomez: "Non capisco perché vogliono un nuovo stadio, San Siro..."