Sembra ormai al capolinea l'ennesima avventura in panchina di Gennaro Gattuso. Il Marsiglia infatti avrebbe deciso di sollevarlo dall'incarico dopo l'ultima sconfitta rimediata nella giornata di ieri in Ligue 1 per 1-0 in trasferta contro il Brest ora lanciatissimo al secondo posto che era rimasto in 10 dal sessantesimo minuto, trovato il gol decisivo ad una manciata di minuti dalla fine del match.

L'allenatore del Marsiglia Gennaro Gattuso
Rino Gattuso

Un altro flop per Gattuso

Secondo quanto riportato questa mattina dal noto esperto di calciomercato Fabrizio Romano è dunque in arrivo un altro esonero nel palmarès di Rino Gattuso. Un altro capitolo negativo dopo quello registrato in Spagna alla guida del Valencia dove il tecnico diede le dimissioni dopo un lungo digiuno di risultati positivi. Dopo l'esperienza al Napoli e come ben si ricorda a Firenze il mancato approdo alla Fiorentina. Il tecnico infatti aveva quasi firmato con i viola 3 stagioni fa ma dopo 20 giorni diede il clamoroso addio ancor prima di cominciare. Da li sarebbe poi arrivato Vincenzo Italiano che avrebbe riportato in Europa la Fiorentina, una vera e propria fortuna per i gigliati a conti fatti.

Gli ultimi anni di Gattuso da allenatore 

Il 25 maggio 2021, Gattuso viene annunciato come nuovo allenatore dalla Fiorentina per la stagione seguente. Tuttavia il successivo 17 giugno Gattuso e il club decidono di sciogliere l'accordo prima dell’entrata in vigore del contratto, per divergenze legate alle strategie di rafforzamento tecnico della squadra.

Dopo un anno sabbatico, il 9 giugno 2022 Gattuso viene annunciato come nuovo tecnico del Valencia, nella Liga. Il 30 gennaio 2023, rescinde il proprio contratto con il club spagnolo: lascia così la squadra al 14º posto in classifica, a una sola lunghezza dalla zona retrocessione, avendo raccolto 20 punti in 18 gare di campionato, con una sola partita vinta nelle ultime dieci.

Olympique Marsiglia[modifica | modifica wikitesto]

Il 27 settembre 2023, Gattuso viene nominato nuovo tecnico dell'Olympique Marsiglia, in quel momento 7º in Ligue 1 con 9 punti dopo 6 turni, sostituendo il dimissionario Marcelino.[157] Dopo la sconfitta al debutto contro il Monaco (3-2) e il pareggio in Europa League con il Brighton di Roberto De Zerbi (2-2), l’8 ottobre arriva la prima vittoria, in Ligue 1, contro il Le Havre (3-0). Il 19 febbraio 2024 viene esonerato in seguito alla sconfitta subita contro il Brest (1-0), con la squadra al 9º posto in campionato e con le coppe europee sempre più lontane avendo raccolto 21 puntini 16 gare.

Leggi Anche:

https://www.fiorentinauno.com/news/62632398342/ferrara-per-italiano-bel-primo-tempo-viva-la-fantasia

 

Ferrara: "Per Italiano bel primo tempo? Viva la fantasia"
L'opinione: "Non si addossino tutte le colpe a Italiano"

💬 Commenti