Barone Commisso Prade (ph. G.Morini)
Barone Commisso Prade (ph. G.Morini)

Attraverso le pagine del Corriere dello Sport - Stadio viene analizzato il momento negativo che sta attraversando la Fiorentina.

Fiorentina

Questo quanto scritto

"Così non va bene. Non è andato bene il mercato, non vanno bene i risultati, non va bene il gioco e non vanno bene le spiegazioni dell’allenatore al periodo che sta attraversando la Fiorentina". 

Commisso? Non ci crede più

“La Fiorentina ha chiuso il 2023 al quarto posto, a -3 dal Milan e a +2 dal Bologna. Un club che crede di poter competere davvero per un posto in Champions, sul mercato fa uno sforzo, un investimento, cercando di esaudire le richieste dell’allenatore che, ben oltre ogni ottimistica previsione, aveva portato fin lassù la squadra. Si è capito che Commisso e i suoi dipendenti non ci credono. Al di là delle scelte, il mercato della Fiorentina ha dato l’idea di una mancanza di strategia, di prospettiva e anche di fiducia. Dal mercato non sono arrivate le ali? Allora sulla fascia ci metto Nzola”.

La strategia di Italiano

"Non crediamo sia stato questo il ragionamento di Italiano, ma allora quale? Preoccupa anche l’analisi dell’allenatore a fine partita. Italiano ha detto che i dettagli non si allenano. Mica vero. Il tecnico deve allenare anche i dettagli. Dalla meritata sconfitta di Lecce alla prossima partita col Frosinone passeranno nove giorni, al Viola Park c’è tutto il tempo per una riflessione. Possibilmente accurata".

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo della Fiorentina senza perdere nessun aggiornamento, rimani collegato con FiorentinaUno.com per scoprire tutte le news di giornata sui viola in campionato e in Europa.

Fiorentina, serve una scintilla di orgoglio per ripartire: E quelle parole di Biraghi..
La Champions è ancora un obiettivo? Le risposte della società lasciano dei dubbi

💬 Commenti