News

Spezia-Fiorentina: la partita degli ex

Da Italiano a Macia, quanti ex oggi al Picco

Il Corriere Fiorentino presenta la partita di oggi tra Spezia e Fiorentina, come la partita degli ex. Sono molti infatti che hanno percorso, in entrambe le direzioni, i 151km che dividono il “Franchi” dal “Picco”.

A partire da Vincenzo Italiano che, dopo aver portato i liguri in A e centrato una miracolosa salvezza, ha scelto Firenze, non senza polemiche. Lo scorso anno, la prima volta da avversario, l'accoglienza fu molto calda e anche oggi non dovrebbe essere troppo diversa. 

Dalla panchina al campo con Agudelo, Dragowski e Saponara che hanno vestito entrambe le maglie. 

Ma è in tribuna che siederà l'ex più atteso, nonchè l'ultimo in ordine temporale: ovvero Eduardo Macia. Il dirigente spagnolo, fresco Direttore Tecnico dello Spezia, mai dimenticato a Firenze, ritroverà la Fiorentina da avversario. Un'emozione fortissima per chi, in riva all'Arno non è mai stato dimenticato e che in molti avrebbero voluto rivedere al fianco di Pradè, per riformare la coppia che tanto aveva fatto sognare nel triennio del primo ciclo Montella

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Rassegna stampa, i titoli di oggi sulla Fiorentina