Questa mattina il Corriere dello Sport - Stadio riporta che nonostante l'infortunio capitato a Nico Gonzalez sembri piuttosto grave, c'è anche chi ha tirato un sospiro di sollievo. 

Questo perché subito dopo le scene di pianto che avevano visto protagonista Nico a Budapest, il sospetto nell’ambiente era che il giocatore si fosse “strappato” e che dunque la lesione fosse di terzo grado con tempi perfino più lunghi. Ora partirà la riabilitazione nelle strutture del Viola Park, con  strumenti di lavoro all’avanguardia in grado di accelerare il recupero dagli infortuni (su tutti l’hydroworx, macchinario fatto venire dagli Stati Uniti).

I tempi di recupero

Solitamente le lesioni di primo grado si risolvono nel giro di 1-2 settimane. Fondamentali per il recupero sono il riposo e il trattamento a base di antinfiammatori e miorilassanti. Le lesioni di secondo grado prevedono invece tempi di guarigione più lunghi (15-30 giorni).

 

nico
Calciomercato Fiorentina: tre nomi in lizza per sostituire Nico Gonzalez, uno su tutti
Fiorentina-Hellas Verona: è sfida tra i due allenatori

💬 Commenti