Pecci
Pecci

L'ex calciatore Eraldo Pecci ha rilasciato alcuni commenti in vista della partita che si disputerà domani presso lo Stadio Dall'Ara tra il Bologna e la Fiorentina. 
Sulle colonne dell'edizione odierna de La Nazione, l'ex giocatore (sia del Bologna che della Fiorentina) ha analizzato la situazione che si trovano ad affrontare entrambe le squadre in gara. Secondo Pecci, il Bologna si trova attualmente in una condizione maggiormente favorevole rispetto alla squadra viola; la quale, tuttavia, sta in ogni caso registrando notevoli miglioramenti a seguito dell'arrivo di Belotti.
 

Pecci su Bologna - Fiorentina


Le dichiarazioni di Eraldo Pecci



Di seguito le parole dell'ex calciatore rilasciate al quotidiano fiorentino: Bologna e Fiorentina sono due squadre che giocano un calcio simile e che si fa apprezzare. Sarà una sfida sicuramente molto intensa e interessante. Ci faranno divertire. Per domani vedo un po’ meglio il Bologna, che ha un giocatore straordinario, Zirkzee, che è un fenomeno. Quando gioca bene lui si accende la luce su tutta la squadra rossoblu. Ma adesso il Bologna ha imparato a vincere anche quando lui non gioca benissimo”.

 



La situazione della Fiorentina



Per quanto concerne, invece, la situazione relativa al club del capoluogo toscano, Pecci ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: Ora che la Fiorentina ha trovato Belotti la vedo molto più pericolosa in fase offensiva. Penso che la squadra viola supererà in fretta i problemi accusati a gennaio, anche perché adesso c’è lui in attacco”.
La sfida di domani rappresenta dunque un momento di riscatto essenziale. Entrambe le squadre si troveranno a fronteggiare una sfida determinante non soltanto per il campionato, ma anche per la corsa per proiettarsi in Europa. 


 

CEO Genoa: "Gudmundsson, ti dirò una cifra sempre più alta perché non voglio perderlo"
Kouame, incerta la sua presenza domenica contro l'Empoli

💬 Commenti