Franchi
Franchi

La politica fiorentina si accende sul caso dei finanziamenti destinati allo stadio Franchi.  Tra i politici più infervorati ci sono Stefania Saccardi, candidata sindaca di Firenze, e Francesco Casini, primo cittadino di Bagno a Ripoli, entrambi esponenti di Italia Viva.

Ecco cosa dicono sui 55 milioni:

“Siamo francamente stupiti dal tono trionfale con cui il sindaco di Firenze, Dario Nardella, annuncia che il Governo avrebbe reinserito fra i progetti del Pnrr della Città metropolitana i 55 milioni per lo stadio precedentemente definanziati. Comprendiamo l’ansia elettorale del sindaco di far vedere che aveva ragione e che ha trovato le risorse mancanti per il restyling dello stadio, ma in realtà le risorse del governo non sono affatto destinate allo stadio, ma fanno parte del Piano Urbano Integrato della Città metropolitana. Di fatto, con una sorta di gioco delle tre carte, il sindaco riposizionerebbe questi soldi su progetti già finanziati dal Comune di Firenze per liberare denaro che andrebbe sullo stadio e non ad esempio su case o scuole. Si tratta poi di una scelta penalizzante per tutti gli altri comuni della città metropolitana nei confronti di realtà che hanno bisogno di interventi prioritari, come scuole superiori che pur avendo progetti di fattibilità già pronti non sono ancora state finanziate.”

franchi

Poi hanno aggiunto:

"Peraltro questa scelta non è stata minimamente condivisa con i sindaci mentre noi continuiamo a pensare che i fondi destinati dal Governo alla Città metropolitana debbano essere destinati alle esigenze di tutti i comuni dell’area fiorentina, e in particolare alle scuole, alla lotta al dissesto idrogeologico, alla viabilità e ai trasporti pubblici, non certo allo stadio che non è di competenza della Metrocittà. La città metropolitana non è il bancomat del sindaco Nardella."

Maccabi Haifa-Fiorentina, streaming gratis e diretta TV8 o Sky? Dove vedere Conference League
Hamrin, la sua maglia numero 7 donata alla Fiorentina

💬 Commenti

Edito da SoccerCommunication via Senese 230, Firenze (FI)

P. IVA 02014030676
Iscrizione Registro Imprese di Firenze: VRNLRD79L14E058I

Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Firenze Numero:
5993 del 6 Maggio 2015
Iscrizione ROC 31459
Direttore Responsabile: Alfredo Verni

Powered by Slyvi