News

Kouamè, contratto in scadenza: il punto sul rinnovo

C'è sempre un problema che non permette alla viola di godersi i suoi calciatori in esplosione: il contratto di Kouamè è in scadenza.

Che sia la sorpresa più bella di questo inizio di stagione è chiaro, Christian Kouamè si è preso sulle spalle la Fiorentina: è l'unico che salta l'uomo, che crea superiorità numerica e che mette in condizione i compagni di poter essere goleador (Chiedere a Jovic per eventuali dubbi).

Doveva essere un esubero in estate, ma ad inizio campionato Italiano spiazza tutti e lo schiera titolare alla prima di Serie A contro la Cremonese e lui ripaga con un assist. Poi 4 volte conscetuve in panchina e la Fiorentina non segna, allora il mister inizia ad intuire che sia lui il migliore del gruppo viola. 6 assist e 3 gol (uno contro la Juve) per mettere il punto esclamativo sulla sua importanza nella squadra. Come sempre però c'è sempre un problema o disagio che non permette alla viola di godersi i suoi calciatori in esplosione: il contratto in scadenza.

L'ivoriano è legato alla Fiorentina fino al 2024 con opzione fino al 2025; ma va considerato che durante la scorsa sessione di mercato è arrivata  una ricca offerta da parte del Brighton, a cui la Fiorentina ha saputo dire no, soprattutto dopo la gara col Napoli; difficile che la squadra molli il colpo o che bussi qualche altro club.

Dunque la parola d'ordine è il rinnovo e il duo Barone-Pradè dovrebbe iniziare a stampare la proposta per il numero 99 con adeguamento di contratto sulla cifra e sul prolungamento della scadenza. Aspettiamo con ansia.

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Jovic: "Vs l'Inter entrai grazie alle medicine. La mia esultanza..."