Foto di Giacomo Morini ©
News

Italiano: "Oggi la concretezza che mancava e che mi preoccupava"

Queste le parole del tecnico Italiano rilasciate nel post partita nella Mixed Zone

10.04.2022 18:59

Vincenzo Italiano  e le sue parole in conferenza stampa:

La vittoria delle risorse, siamo alla pari delle big? 

“La squadra sta facendo qualcosa di grandissimo ripetendo la prestazione di San Siro contro una squadra in forma ed uno stadio delle grandi occasioni e abbiamo tenuto testa al Napoli con coraggio perché se non hai coraggio perdi. Oggi grande concretezza e cinismo, come non è capitato in precenza, nei 3 gol; questa freddezza ti fa vincere le partite e fa piacere trovarla in partita come queste”.

La partita della difesa?

"Si è comportata benissimo, limitare uno come Osimhen con il campo che ci lasciamo alle spalle non è facile, e se ci siamo riusciti vuol dire che Igor e Milenkovic hanno fatto bene; quando sono concentrati possono limitare tantissimi avversari. Non voglio perdere Quarta che spesso va in panchina ma quando c'è la possibilità va sempre in campo, l'abbiamo provato terzino in settimana ma non c'è stato bisogno di metterlo dentro, ho una grande rosa di difensori".

Che Napoli è stato?

“In altre occasioni abbiamo calciato 25 volte segnando 1 solo gol, oggi però abbiamo visto la concretezza che mancava e che mi preoccupava. Rispetto l'andata siamo cresciuti tanto, era una delle prime partite dove stavamo cambiando mentalità, sistema e di filosofia e qualche problema l'ha portato e dopo 8 mesi siamo cresciuti; se oggi fossimo stati senza coraggio sarebbe finita in modo diverso. Sono contento per quello che propongono i ragazzi, abbiamo ancora tante partite difficili contro Roma, Juve e Milan. Dobbiamo giocare con questo atteggiamento”.

Come si rimane nella dimensione Europea?

“In queste partite devi alzare l'asticella e fare un ulteriore passo, vedremo dove finiremo il campionato; dall'inizio siamo in queste posizioni e vogliamo rimanerci. In futuro non dobbiamo sbagliare e migliorare questa squadra che ha valore mia dobbiamo aspettare il risultato finale, cercheremo di aggiungere qualche ciliegina perché lo vogliamo tutti”.

Chi sono i favoriti per il titolo?

“Ci sono ancora molte partite e ci possono essere risultati inaspettati, oggi è stato un risultato che nessuno ipotizzava all'inizio, può succedere di tutto. Tutte hanno un obiettivo e tutte giocano con il coltello tra i denti, sono appaiate e sono squadroni che posso tutte ambire alla vittoria finale, sarà un testa a testa fino alle fine”.

 

 

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Rosati su Insta: "Lasciateci sognare 💜"