Rassegna stampa

Conference: Fiorentina testa di serie ma le insidie non mancano

La Fiorentina attende di sapere quale sarà lo scontro che determinerà la sua avversaria al preliminare di Conference League

La squadra viola attende il sorteggio che si verificherà lunedì 7 agosto alle ore 14 dopo che si è definito il quadro delle partite del terzo turno preliminare che ha visto a sorpresa l'eliminazione del Basilea contro i kazaki del Tobol, cosa che ha reso la Fiorentina ufficialmente testa di serie. I viola eviteranno così di scontrarsi subito contro squadre come il Lille, l'Eintracht Francoforte e l' Aston Villa, tuttavia rimane il rischio di incroci con Osasuna (arrivata settima la scorsa stagione in Spagna), Besiktas (dell'ex Rebic) fino ad arrivare a vecchie conoscenze quali Twente e Lech Poznan già affrontate dai viola nella scorsa edizione della competizione.

Commenti

FiorentinaUno, segui i nostri profili social: Instagram, Facebook e Twitter
Mercato: ampia concorrenza per Grabara, parti distanti