Foto di Giacomo Morini ©
News

Carobbi: "Il ko con la Juve ha lasciato tante insicurezze "

"Il Milan ha alternato gare importanti ad altre meno e questo è stato il suo limite, mentre la Fiorentina in trasferta ha quasi sempre fatto vedere ottime cose"

Intervistato da Tuttomercatoweb.com, l'ex terzino della Fiorentina Stefano Carobbi ha parlato dei viola ed in particolare sulla pesante sconfitta subita ieri in casa contro l'Udinese: 

Come si spiega questo improvviso calo?
"Il ko con la Juve ha lasciato tante insicurezze però a Salerno, su un campo caldo, è mancato l'approccio".

Troppe pressioni?
"Può essere, quando arrivi vicino ad un obiettivo così importante. Però stiamo parlando di giocatori di Serie A e non credo abbia inciso così tanto da portare due ko contro squadre abbordabili. Ma si sa, il calcio è questo, ricordo che la Roma ha perso lo scudetto contro il Lecce che era già retrocesso".

Milan-Fiorentina: cosa si aspetta?
"Naturalmente penso che alla fine chi gioca meglio vince. Il Milan ha alternato gare importanti ad altre meno e questo è stato il suo limite, mentre la Fiorentina in trasferta ha quasi sempre fatto vedere ottime cose. Spero vinca il migliore".

Il Milan è da scudetto?
"Qualche punto lo ha lasciato per strada ma ora può giocarsi le sue carte, è tutto in mano ai rossoneri, ma dipende anche dal calendario. Le prossime due gare diranno tutto, al Milan come alla Fiorentina".

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Di Gennaro: "Io credo che il crollo della Fiorentina..."