News

Dazn, annuncio ai tifosi: addio alla disdetta immediata

La piattaforma digitale Dazn comunica a tutti i tifosi di Serie A che la disdetta del contratto non sarà più immediata

DAZN è un servizio a pagamento di streaming di eventi sportivi, sia in diretta che in differita. Fondato a Londra da DAZN Group l'8 luglio 2015, al 2022 è disponibile in 30 Paesi tra cui Germania, Austria, Svizzera, Giappone, Italia, Canada, Stati Uniti, Spagna e Brasile.

Il 26 marzo 2021 DAZN si aggiudica i diritti per la trasmissione di tutte le 380 partite stagionali del campionato di Serie Anper il triennio 2021/2024, di cui 266 in esclusiva e 114 in condivisione con Sky Dalla stagione 2021/2022 e per le successive due, non in esclusiva, l'emittente trasmette anche gli incontri dell’Europa League e alcune partite della nuova Conference League.

A dare la notizia è proprio la piattaforma digitale che avvisa tutti i tifosi della Serie A: se prima era possibile disdire l'abbonamento a seconda della preferenza dell'abbonato, adesso la musica cambia.

Infatti Dazn annuncia che per: “Per la disdetta, bisogna comunicarla 30 giorni; quindi chi fosse interessato solo alla Serie A, potrebbe sospendere momentaneamente l'abbonamento. La pausa partirà dopo il pagamento e dopo i 30 giorni dalla richiesta”. Per fare chiarezza, basta fare il login sul sito, bloccare l'abbonamento e poi riattivarlo il 4 gennaio risparmiando quasi un mese.

Commenti

FiorentinaUno, segui i nostri profili social: Instagram, Facebook e Twitter
Albania-Italia, finisce 3-1: doppietta di grifo