News

Iliev: "Milenkovic non all'altezza; da Jovic mi aspetto di più ma..."

Queste le parole dell'ex attaccante della Serie A Ivica Iliev che ha parlato così della Serbia e quindi anche di Luka Jovic

Ivica Iliev, ex attaccante della Serie A tra cui ricordiamo il Genoa, ed ex direttore sportivo del Partizan Belgrado, ha parlato della Serbia e quindi anche di Luka Jovic e Nikola Milenkovic.

Ecco le sue parole: "La prima partita contro il Brasile era complicata, contro una squadra che lotta per il titolo, ma contro il Camerun e contro la Svizzera erano da 50 e 50. Dopo il 3-1 contro il Camerun dovevamo chiuderla, ma in due minuti ci hanno rimontato fino al 3-3. Contro la Svizzera poi dovevamo vincere, e per un attimo ce la stavamo facendo. Non è andata come tutti volevamo".

Secondo lei la difesa serba non ha aiutato proprio Milenkovic?
"Forse Milenkovic non ha giocato queste partite all'altezza delle sue qualità, ma tutta la squadra ha fatto male. É stato strano vedere la Serbia subire ben 8 gol in 3 partite: sono troppi".

Sia Vlahovic che Jovic avevano bisogno di minuti in più?
"Probabilmente sì, ma Mitrovic è un attaccante straordinario, questo va detto. Lui è sempre pericoloso e fa sempre tanti gol. Vlahovic ha fatto un bel gol contro la Svizzera, nonostante l'infortunio".

Jovic può tornare ai suoi livelli?
"Bello avere il contratto con il Real Madrid, ma io mi aspettavo di più da lui, che rimanesse ai livelli visti in Germania con l'Eintracht. Speriamo che torni a quei livelli dopo la sosta".

Terzic poteva meritarsi la convocazione?
"L'allenatore è quello che decide alla fine, non so se la meritasse o meno".

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Qatar 22, dopo 45' minuti Argentina in vantaggio: decide messi